SONUM è una parola inventata da me, una parola onomatopeica che assomiglia al latino.
SONUM per me significa SONO SUONO, essere suono comporta essere vivi.
L'interesse che ho sempre avuto nell'utilizzare strumenti ancestrali nel benessere psicofisico mi ha sempre attratto.
Capire quali tecniche inconsce usavano e usano tuttora gli sciamani nei rituali di guarigione è stato il motore per farmi avvicinare e addentrare allo studio della musicoterapia integrata ad approccio psicodinamico.
Dopo essermi diplomato in Musicoterapia, avendo partecipato a rituali sciamanici nei luoghi nativi (Sudamerica e Sud Africa-Botswana) e avendo collaborato con sciamani italiani ho deciso di creare questo Metodo integrato.
Mi è stato utile anche studiare il Kundalini Yoga insegnato da Yogi Bhajan. 
Il metodo è composto da varie attività: